Sviluppo Manageriale, Leadership e formazione aziendale e manageriale

Anche i manager si stancano

Anche i manager si stancano

Avere ruoli dirigenziali all’interno di un’organizzazione è un compito duro: in una sola giornata ci si può trovare a dover dirimere discussioni tra colleghi, superare le resistenze per nuove policy attivate, combattere per l’approvazione di un nuovo progetto, farsi portatori di cattive notizie…

È necessario dotarsi di una scorza dura e resistente per non soccombere alle sfide quotidiane. Per alcune persone sarà più semplice, perché naturalmente resilienti o abituate a gestire situazioni di difficoltà, ma tutti possiamo allenarci e migliorare le nostre abilità nei momenti più sfidanti.

Non solo, una ricerca inglese sottolinea come la resilienza sia tra i 3 principali fattori di successo per il senior management.

Quindi, quali attitudini e comportamenti possono aiutarti ad essere sempre pronto alle sfide mutevoli della quotidianità lavorativa?

Inizia ponendoti 5 domande:

Cosa innesca alti livelli di stress?

La causa più grande delle assenze da lavoro oggi è lo stress. Nel tuo ruolo devi saper riconoscere i segnali di questo disagio all’interno del tuo team, senza dimenticare però che tu non sei immune e quindi gli stessi sintomi devi saperli leggere anche su di te.

Per ciascuno vi saranno differenti elementi di innesco, cerca quindi di comprendere quali sono i tuoi e appronta strategie per ridurne l’impatto: c’è chi non è in grado di dominare l’ansia da scadenze in arrivo, chi la mole di lavoro, chi invece non sopporta la mancanza di strumenti adeguati o colleghi poco collaborativi.

Siamo tutti diversi e diverse sono le reazioni allo stress: apatia, rabbia, assenteismo, distrazione…Imparare come monitorare lo stress significa reagire più prontamente quando si manifesta.

Sai gestire le emozioni?

Le emozioni negative impattano sul nostro benessere e quindi sulle nostre performance lavorative: è difficile fare un buon lavoro se rabbia e risentimento ti distraggono ed il rischio è di allontanare anche chi, riconosciuto un nostro momento di difficoltà cerca di aiutarci.

È fondamentale comprendere come dominare le proprie emozioni per evitare che prendano il sopravvento: cerca di riconoscere in anticipo quelle situazioni che sai avere un forte impatto su di te, in modo da prepararti in anticipo a gestirle.

Hai una mentalità improntata alla crescita?

Importanti studi psicologici differenziano le persone tra chi possiede una mentalità “di crescita” e chi “di stabilità”.

Questi ultimi tendono a pensare che le loro capacità e competenze siano stabilite e non vi sia nulla che possono fare per svilupparle o acquisirne di nuove.

Viene da sé che queste persone spesso evitano le situazioni sfidanti per rifugiarsi in una comfort zone poco utile allo sviluppo del business.

Chi ha invece una mentalità crescente vede le sfide come un’opportunità per migliorarsi, è quindi meno propenso ad arrendersi al primo ostacolo. Di che gruppo pensi di fare parte?

Accetti critiche e consigli?

Siamo restii a chiedere aiuto perché ci fa sentire imbarazzati e fallimentari, ma le ricerche dimostrano che le persone più resilienti sono quelle capaci di reagire positivamente all’opinione altrui sul proprio operato.

Non abbiate timore di rivolgervi agli altri quando vi serve una mano: è una dimostrazione di grande consapevolezza, non di debolezza.

Una prospettiva diversa può aggiungere valore al progetto su cui stai lavorando, può aiutarti ad individuare mancanze o a superare ostacoli a cui tu non trovi soluzione.

Ti riposi?

La tua giornata è piena di meeting, l’inbox di mail da leggere, e lo stesso il cellulare, è facile sentirsi sovraccarichi ed avere costante la tensione che manchi il tempo per portare tutto a termine.

È fondamentale però trovare il tempo per prendere fiato, piccoli momenti di benessere quotidiano. Bastano piccole cose: la colazione fatta con calma seduto piuttosto che correndo a lavoro, una pausa ogni tanto in cui uscire a prendere una boccata d’aria.

E soprattutto, non rinunciare alle ferie: dedicarsi un periodo di riposo è la base per un rientro al lavoro produttivo grazie alle ritrovate forze.

Martedì, 23 Febbraio 2016. Postato in Risorse umane, Life Style

Ultimi articoli

  • La felicità in azienda è una componente importante?

    La felicità in azienda è una componente importante?

    Le aziende che considerano la felicità dei loro dipendenti come una priorità su cui fare affidamento sono in grado di realizzare una maggiore produttività e un migliore rendimento economico.

  • Mappature delle competenze

    Mappature delle competenze

    Si dice spesso che le aziende debbano godere di una pianificazione in cui tracciare i propri prodotti e la fase di produzione ad essa legata in modo da risultare concorrenziali

  • Smart working: cosa fare per mantenere i collaboratori motivati e produttivi

    Smart working: cosa fare per mantenere i collaboratori motivati e produttivi

    Il lockdown che abbiamo vissuto ha modificato in maniera radicale, da un giorno all’altro, le modalità di lavoro delle imprese italiane; quanto a lungo ancora

  • Coworking cos'è e come funziona

    Coworking cos'è e come funziona

    Negli ultimi anni si sente sempre più spesso parlare di coworking. Chi mastica un po' di inglese può facilmente intuire cosa possa significare questo termine

  • L'assertività si verifica attraverso uno stato comportamentale attivo e mai in opposizione nei confronti di un altro. Di origine latina (serere) la parola assertività significa

    L’assertività

    L'assertività si verifica attraverso uno stato comportamentale attivo e mai in opposizione nei confronti di un altro. Di origine latina (serere) la parola assertività significa "asserire", 

Contatti

SviluppoManageriale è un portale realizzato da:
MLC Consulting SRL
Sede Legale: Via Stilicone 12 20154 Milano
Tel: +39 02 33220352
Fax: +39 02 73960156
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi Siamo

SviluppoManageriale vuole essere uno strumento di diffusione delle conoscenze relative alla gestione aziendale (Marketing, vendite, sviluppo delle Risorse Umane, supply chain e controllo di gestione) e un punto di incontro tra diversi attori ... leggi tutto