B2C - BUSINESS TO CONSUMER

B2C - BUSINESS TO CONSUMER

Il termine “Business to Consumer” (comunemente abbreviato con l’acronimo B2C) viene utilizzato per descrivere le transazioni commerciali eseguite on-line nelle quali l’acquirente è anche con il consumatore finale del bene/servizio oggetto della transazione stessa.

In genere il mercato B2C presenta le seguenti caratteristiche:

- i prodotti che vengono offerti sono beni di largo consumo;
- gli acquisti sono effettuati principalmente su base emozionale e meno sulla base del prezzo del prodotto, anche se tale aspetto rimane comunque rilevante;
- per quanto appena detto, il consumatore è invogliato a comprare il prodotto immediatamente;
- il valore della singola transazione è in genere più basso rispetto al mercato Business to Business (B2B);
- tuttavia, il processo decisionale di acquisto è molto più breve rispetto al B2B: nel mercato B2C la scelta è presa da un solo individuo senza la necessità di formalismi; nelle transazioni tra aziende, la catena del comando di chi acquista e la burocrazia allungano i tempi necessari per concludere l’affare;
- con l’acquisto, il consumatore non cerca di stringere una relazione duratura con la controparte, come invece accade assai più di frequente nel B2B, nel quale vengono stipulati contratti che possono legare le parti per anni, in un’ottica talvolta strategica;
- le informazioni necessarie all’acquirente non sono troppo dettagliate in quanto egli si concentra maggiormente sulle funzionalità che il prodotto è in grado di offrire, non tanto sulle sue caratteristiche costruttive; al contrario nel B2B il livello di dettaglio sul prodotto venduto deve essere massimo.

Una vendita destinata al consumatore finale ha notevoli vantaggi rispetto al commercio tradizionale.

Infatti:

il cliente:
- potrà usufruire di offerte più vantaggiose grazie al ridotto numero di passaggi;

- avrà maggiore disponibilità del prodotto che cerca rispetto alla sola riserva del magazzino di un negozio o di un supermercato;

il produttore:

- avrà un riscontro più veloce, grazie al minore numero di passaggi intermedi e al pagamento che avviene solitamente al momento dell'acquisto;

- avrà maggiore flessibilità sui prezzi e sulle offerte in quanto, ogni variazione necessaria può essere fatta immediatamente ed entra in vigore al momento della pubblicazione.

Giovedì, 24 Novembre 2016. Postato in Wiki Management

Articoli più letti

  • Il nuovo Dress Code nel Business

    Il nuovo Dress Code nel Business

    Lo stesso concetto di essere professionali e contemporaneamente comodi vale anche per le donne, per le quali è magari più facile lasciare spazio alla propria personalità aggiungendo quel tocco in più con gli accessori per completare il proprio look casual business.

  • La concorrenza sleale: come si manifesta e come difendersi.

    La concorrenza sleale: come si manifesta e come difendersi.

    La concorrenza è il fondamento del mercato e della vita delle aziende che operano al suo interno e assicura che il confronto tra le imprese avvenga in base ai prodotti o ai servizi offerti ai consumatori e ai prezzi che vengono praticati. Un mercato concorrenziale stimola inoltre le

  • L’Associazione Temporanea di Impresa

    L’Associazione Temporanea di Impresa

    Si parla di Associazione Temporanea di Imprese o A.T.I. quando più imprese si uniscono per partecipare insieme alla realizzazione di uno specifico progetto, per il quale individualmente le stesse non possiedono tutte le competenze operative o le caratteristiche necessarie per la sua realizzazione.

     

  • Procurement, una funzione sottovalutata

    Procurement, una funzione sottovalutata

    Quando si pensa alle funzioni strategiche all’interno di un’organizzazione, vengono alla mente quelle aree o dipartimenti che hanno a che fare con i clienti: marketing, vendite, business development e, grazie alla rivoluzione digital, l’IT. Più lontani, a livello di visione strategica, restano, agli occhi dei più, le Risorse Umane e il Procurement, quest’ultimo considerato più una 

  • Soft skills: un modello di valutazione delle competenze manageriali e relazionali

    Soft skills: un modello di valutazione delle competenze manageriali e relazionali

    Le Aziende, sia del comparto industriale che dei servizi, hanno sempre ricercato modelli efficaci per valutare le competenze manageriali ...

Contatti

SviluppoManageriale è un portale realizzato da:
MLC Consulting SRL
Sede Legale: Via Stilicone 12 20154 Milano
Tel: +39 02 33220352
Fax: +39 02 73960156
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi Siamo

SviluppoManageriale vuole essere uno strumento di diffusione delle conoscenze relative alla gestione aziendale (Marketing, vendite, sviluppo delle Risorse Umane, supply chain e controllo di gestione) e un punto di incontro tra diversi attori ... leggi tutto