Come risolvere le complessità che le aziende affrontano nelle direzioni HR e Finance

Come risolvere le complessità che le aziende affrontano nelle direzioni HR e Finance

Ricerca di Aberdeen promossa da Talentia

Di Marco Bossi, Managing Director di Talentia Software

Aberdeen, nota società di ricerca di mercato che opera a livello mondiale, ha recentemente condotto per conto di Talentia uno studio interpellando 258 medie imprese (tra i 500 e i 5000 dipendenti) del Sud Europa, tra le quali anche aziende Italiane, per comprendere quali siano le loro principali sfide nella gestione finanziaria e dei processi HR. L’indagine ha analizzato il campione di studio suddividendo le imprese in classi (Best in Class - 20%, Utilizzatori - 50% e Ritardatari - 30%) per definirne la maturità aziendale, e ha rivelato che quando le aziende cercano strumenti utili per la loro strategia di business, la scelta finale su quali strumenti adottare è spesso decentralizzata.

Entrando nel merito della ricerca realizzata da Aberdeen, una parte dell’analisi riguarda le pressioni a cui le aziende devono far fronte e le leve del cambiamento in ambito HR e Finance. Le priorità più critiche riguardano la modernizzazione, il miglioramento della comunicazione e la riduzione dei tempi decisionali.

La ricerca evidenzia che, negli ultimi 3 anni, il 40% delle medie imprese prese in esame ha sperimentato fusioni e acquisizioni che hanno portato a nuove business unit, e poco più del 30% ha optato per l’apertura di nuove filiali per entrare in nuovi mercati.

Con l’espansione come principale driver e l’esigenza conseguente di scalabilità, le priorità operative, finanziarie e HR evidenziano che le aziende devono migliorare l’efficacia e l’efficienza delle proprie risorse digitali. Il livello di M&A emerso dall’indagine evidenzia debolezze a tutti i livelli e la necessità di modernizzare le soluzioni per un processo decisionale più rapido ed economico.

Emerge inoltre la necessità che il mondo HR e quello finanziario debbano dialogare, servirsi di strumenti nuovi e velocizzare maggiormente i processi.

Secondo quanto emerso dallo studio, le aziende hanno sempre più bisogno di strumenti software affidabili, avanzati e multi-lingua per rispondere alle sfide crescenti di gestione e analisi dei dati. I responsabili delle Risorse Umane devono poi incrementare il coinvolgimento dei dipendenti, la fidelizzazione e la produttività, traducendo tali metriche in dati significativi anche per i team finanziari, al fine di comprendere il ritorno degli investimenti in HR.

I responsabili in ambito Finance invece avrebbero bisogno di condurre un numero maggiore di analisi accurate sui trend economici e sempre più in tempo reale.

I dati raccolti da Aberdeen mostrano che le aziende cosiddette Best-in-Class, cioè da seguire come esempi di best practice, sono quelle maggiormente improntate al cambiamento e che stanno ottenendo risultati migliori. Sono insoddisfatte degli strumenti obsoleti e dunque più propense ad utilizzarne di nuovi.
In un contesto caratterizzato da repentini cambiamenti normativi e di mercato, le soluzioni di Corporate Performance Management (CPM) e Human Capital Management (HCM) rappresentano quindi i migliori strumenti di supporto digitale per far evolvere la strategia di business delle aziende e favorirne la trasformazione digitale creando una sinergia tra le divisioni Finance e HR.

La ricerca di Aberdeen conferma ulteriormente l’importanza di accelerare il processo di trasformazione digitale delle imprese – sottolinea Marco Bossi, Managing Director di Talentia Softwareuna situazione che, a causa dell’emergenza sanitaria si è ulteriormente accentuata sulle funzioni HR e Finance. Come sappiamo oggi chi lavora nelle HR è chiamato a dare ulteriore supporto ai dipendenti su ogni aspetto e la sua funzione diventa fondamentale per le organizzazioni, soprattutto per quelle più grandi e strutturate. Anche nelle divisioni Finance, dove già da qualche tempo si sta operando con la sostituzione dei file di excel con strumenti di reportistica e analisi che risolvono problemi di inefficienze, errori e sicurezza, si sta procedendo con la digitalizzazione dei processi (consuntivazione, budget, pianificazione, ecc), per poter garantire un monitoraggio continuo e prendere decisioni ancora più velocemente. “

In tale contesto, risulta indispensabile poter disporre di una solida cultura aziendale e di una leadership diffusa, a scapito della centralizzazione dei processi in una sola persona.

Talentia Software, da anni accompagna le organizzazioni nella digitalizzazione di processi HR e Finance che possono essere visti inizialmente separati tra loro, ma in realtà sono strettamente legati. In che modo? Il loro legame è il budget HR, che fornisce le informazioni all’area Finance per costruire il patrimonio economico aziendale. Talentia Software permette di fare tutto ciò con un’unica piattaforma specializzata nei due ambiti, che aiuta la condivisione delle informazioni e mette in comune le due funzioni. Inoltre, Talentia conferma che i processi HR sono ulteriormente agevolati dall’Intelligenza Artificiale che aiuta dove c’è un grande quantitativo di dati e di informazioni da gestire e incrociare (paghe, presenze, ecc) in un unico database.

Scopri ulteriori informazioni su Talentia Software. Per analizzare il report completo di Aberdeen è possibile scaricarlo al seguente link http://www3.talentia-software.com/AberdeenReport2020.

https://www.talentia-software.it/

Lunedì, 21 Dicembre 2020. Postato in Risorse umane, Soft Skill

Ultimi articoli

Contatti

SviluppoManageriale è un portale realizzato da:
MLC Consulting SRL
Sede Legale: Via Stilicone 12 20154 Milano
Tel: +39 02 33220352
Fax: +39 02 73960156
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi Siamo

SviluppoManageriale vuole essere uno strumento di diffusione delle conoscenze relative alla gestione aziendale (Marketing, vendite, sviluppo delle Risorse Umane, supply chain e controllo di gestione) e un punto di incontro tra diversi attori ... leggi tutto