Le skill essenziali per una supply chain digitale

Le skill essenziali per una supply chain digitale

L'Industria 4.0 bussa alla porta della logistica, a livello mondiale. Come professionista, devi acquisire o sviluppare le competenze necessarie per guidare questa onda globale di trasformazione digitale della supply chain.

Uno dei punti chiave per resistere alle perturbazioni della supply chain è implementare iniziative strategiche di trasformazione digitale. Per farlo correttamente, bisogna essere in grado di sfruttare i dati aziendali, e questo ci porta alla prima skill essenziale nella supply chain digitale.

Analisi dei dati

L’analisi dei dati è alla base di ogni possibile miglioramento dell’efficienza della supply chain. Nello studio Thomson Reuters dal titolo "How Big Data and Data Analytics Will Transform Supply Chains", gli esperti dichiarano che "i tre principali vantaggi per l'utilizzo dei big data all'interno della filiera sono la tracciabilità, la gestione delle relazioni (ad esempio, un migliore servizio clienti) e la previsione/prevedibilità"[1].

A volte definiti come "il nuovo oro", i big data possono fornire alla supply chain le basi necessarie per un'ampia gamma di miglioramenti a lungo termine. Dall'automazione alla manutenzione predittiva, all'ottimizzazione delle reti di dispositivi intelligenti e alla produttività complessiva, l'analisi dei big data è la chiave. Attualmente, sia i responsabili della supply chain che gli uffici governativi hanno bisogno di data scientist che possano districare quella ragnatela notoriamente complessa che è la catena di approvvigionamento globale.

Tecnofinanza

Le innovazioni tecnologiche in ambito finanziario, generalmente indicate con il termine tecnofinanza o “FinTech”, riguardano la fornitura di servizi e prodotti finanziari erogati attraverso le più moderne tecnologie messe a disposizione dall’ICT e da internet, e influenzeranno il modo in cui le supply chain del futuro implementeranno soluzioni per la liquidità e il finanziamento. Gli aspetti principali della Supply Chain Finance (SCF) sono ancora gestiti da banche e importanti istituzioni finanziarie, ma i fornitori FinTech stanno sconvolgendo questo mercato finanziario nel settore della logistica globale. In futuro, SCF sarà pesantemente influenzata da innovatori FinTech in grado di semplificare i servizi e tutte le transazioni per tutti gli attori coinvolti nella filiera.

Sostenibilità

I giorni in cui la sostenibilità per la supply chain era solo una parola d’ordine sono lontani. Dopo l'accordo di Parigi nel 2016 e l'introduzione dei crediti di carbonio in tutti i settori, la vera ricerca verso la sostenibilità è diventata molto importante per le imprese. Nelle organizzazioni coinvolte nella supply chain, maggiore sostenibilità significa anche ridurre il costo totale di proprietà (Total Cost of Ownership, TOC). Questa stima economica è un quadro generale dei costi diretti e indiretti di alcune decisioni aziendali. Il TOC è fortemente influenzato dall'economia ecologica e dai costi sociali. E con la ricerca della sostenibilità che pesa notevolmente su ogni settore, le organizzazioni della supply chain hanno bisogno di esperti in sostenibilità in grado di guidare le operazioni nella giusta direzione.

Soft Skills

Per qualsiasi attore della supply chain globale, il percorso per sfruttare l'analisi dei dati e il FinTech, e raggiungere una vera sostenibilità, passa attraverso le soft skills. In un rapporto sulle competenze dei futuri professionisti della supply chain, Gartner identifica la lungimiranza, la flessibilità, l'adattabilità, l'esperienza e la collaborazione come chiavi per migliorare le abilità digitali.[2]

Ciò sottolinea quanto sia importante che i responsabili della digitalizzazione della supply chain si concentrino sul lato "umano" della pianificazione,[3] quanto più questa attività è presa in carico da sistemi di intelligenza artificiale e motori di machine learning.

Nei prossimi anni, i professionisti in grado di comunicare le priorità aziendali, semplificare dati complessi e contribuire alle negoziazioni saranno sempre più preziosi nella digitalizzazione della logistica a livello globale.

Come apprendere queste competenze essenziali per la supply chain

Il modo più veloce e flessibile per raggiungere queste competenze è sfruttare i corsi online. Potenziate dalla digitalizzazione, sia le università fisiche che quelle online native offrono programmi validi per acquisire le skill essenziali ed eccellere nella supply chain del futuro.

I corsi digitali offrono solide basi e permettono una formazione flessibile ma approfondita in ambiti come l’analisi dei dati, la tecnofinanza e la sostenibilità aziendale. Lo sviluppo di queste competenze non garantirà solo il vostro posto nella supply chain globale. Armati di una di queste abilità, potrete svolgere un ruolo più attivo nella trasformazione digitale di una delle industrie più essenziali del pianeta.


[1] https://www.thomsonreuters.com/en-us/posts/corporates/data-analytics-supply-chain-management/

[2] https://www.gartner.com/en/supply-chain/trends/developing-the-supply-chain-professional-2025

[3] https://www.toolsgroup.com/wp-content/uploads/2020/07/IN_IT_Customer-Quotes.pdf


 

https://www.toolsgroup.com

Lunedì, 08 Marzo 2021. Postato in Gestione Aziendale, Hard Skill

Ultimi articoli

  • Le 7 caratteristiche di un pessimo capo

    Le 7 caratteristiche di un pessimo capo

    Avere un pessimo capo influisce in maniera negativa sulle prestazioni e sui risultati dei dipendenti sul posto di lavoro. Si tratta di un problema che interessa moltissime aziende e organizzazioni. Infatti secondo alcune ricerche tre lavoratori su quattro detestano il loro capo

  • 5 errori da evitare per non confondere il tuo team

    5 errori da evitare per non confondere il tuo team

    Essere il manager di un'azienda vuol dire avere responsabilità nei confronti di un gruppo di lavoro e decidere quale strada intraprendere per raggiungere determinati obiettivi. Le decisioni devono essere prese in

  • La felicità in azienda è una componente importante?

    La felicità in azienda è una componente importante?

    Le aziende che considerano la felicità dei loro dipendenti come una priorità su cui fare affidamento sono in grado di realizzare una maggiore produttività e un migliore rendimento economico.

  • Mappature delle competenze

    Mappature delle competenze

    Si dice spesso che le aziende debbano godere di una pianificazione in cui tracciare i propri prodotti e la fase di produzione ad essa legata in modo da risultare concorrenziali

  • Smart working: cosa fare per mantenere i collaboratori motivati e produttivi

    Smart working: cosa fare per mantenere i collaboratori motivati e produttivi

    Il lockdown che abbiamo vissuto ha modificato in maniera radicale, da un giorno all’altro, le modalità di lavoro delle imprese italiane; quanto a lungo ancora

Contatti

SviluppoManageriale è un portale realizzato da:
MLC Consulting SRL
Sede Legale: Via Stilicone 12 20154 Milano
Tel: +39 02 33220352
Fax: +39 02 73960156
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi Siamo

SviluppoManageriale vuole essere uno strumento di diffusione delle conoscenze relative alla gestione aziendale (Marketing, vendite, sviluppo delle Risorse Umane, supply chain e controllo di gestione) e un punto di incontro tra diversi attori ... leggi tutto