Sviluppo Manageriale, Leadership e formazione aziendale e manageriale

Fatturazione Elettronica tra Privati: la novità tecnologica che fa crescere le Imprese

Fatturazione Elettronica tra Privati: la novità tecnologica che fa crescere le Imprese

20180626 le corpoL’Italia è stato uno dei primi paesi a recepire la Direttiva 2010/45/UE che regola l’ammodernamento tecnologico dei paesi dell’Unione passando per la digitalizzazione dei documenti e, nello specifico, la digitalizzazione della Fattura.

Con l’introduzione della Fatturazione Elettronica verso la Pubblica è cominciato un percorso tecnologico necessario e irreversibile per risolvere almeno tre problematiche:

  • Evasione fiscale in Europa e soprattutto in Italia;
  • Insufficiente Flessibilità amministrativa sia a livello nazionale che internazionale;
  • Eccessiva Burocrazia legata al ciclo dell’ordine – pagamento.

Il primo punto è fondamentale, attualmente le iniziative di controllo fiscale non sono portate avanti centralmente dall’Unione Europea bensì fanno capo ai singoli Stati membri e, come dimostra l’immagine sottostante, si tratta di un problema molto sentito su tutto il territorio europeo:

20180626 le corpo1

(Fonte: VAT Gap Report – European Commission 2017)

Ma quali sono i pilastri di questo percorso tecnologico?

  1. Industria 4.0 con iper e super ammortamento per far crescere le imprese;
  2. introdurre incentivi per la quotazione delle PMI affinché i consumatori possano decidere di investire nelle aziende;
  3. Fisco conforme al tessuto imprenditoriale italiano affinché si possano sviluppare le potenzialità di sviluppo economico.

Da quest’anno quindi si riprende il percorso cominciato con la Fatturazione verso la Pubblica Amministrazione con due date in particolare da tenere a mente:

  • Dal 1° luglio 2018 l’obbligo della fatturazione elettronica obbligatoria tra privati entrerà in vigore per le cessioni di benzina e gasolio destinati ad essere utilizzati come carburanti per motore e per le prestazioni rese da subappaltatori nei confronti di appaltatore principale nei contratti con pubbliche amministrazioni.
  • Dal 1° gennaio 2019 l’obbligo della fatturazione elettronica obbligatoria tra privati sarà esteso a tutte le imprese e a tutti i professionisti.

L’introduzione dell’obbligo è da intendersi attiva, per il momento, tra soggetti privati stabiliti nel territorio italiano.

Quali vantaggi per le imprese?

  • Raggiungimento di una gestione integrata del proprio processo di fatturazione con la verifica degli stati di ricezione e accettazione da parte del proprio cliente
  • Introduzione della conservazione secondo la normativa vigente delle fatture aumentando i risparmi legati all’eliminazione dei costi di gestione dell’archivio cartaceo
  • Riduzione delle tempistiche amministrative per una corretta registrazione delle fatture e, conseguentemente, ottimizzazione dei tempi di pagamento
  • Il formato utilizzato è lo stesso già utilizzato per la Fattura verso le Pubbliche Amministrazioni

Di seguito un esempio di processo di Fatturazione Elettronica tra Privati:

20180626 le corpo2

Cosa può fare TESISQUARE®?

TESISQUARE®, con canali di comunicazione accreditati, con il Sistema di Interscambio dell’Agenzia delle Entrate e conservatore accreditato AGID (Agenzia per l’Italia Digitale), si occuperà per conto del proprio cliente di veicolare la fattura elettronica all’ SdI (Agenzia delle Entrate) per ottemperare agli obblighi normativi e di trasformare i documenti nel formato previsto dalle nuove regole tecniche.

Scrivi a e-invoicing@service.tesisquare.com  per ricevere la presentazione della soluzione e stima economica del servizio.

http://www.tesisquare.com/

www.logisticaefficiente.it

 

Lunedì, 25 Giugno 2018. Postato in Hard Skill, Supply Chain e Procurement

Ultimi articoli

  • Le 7 caratteristiche di un pessimo capo

    Le 7 caratteristiche di un pessimo capo

    Avere un pessimo capo influisce in maniera negativa sulle prestazioni e sui risultati dei dipendenti sul posto di lavoro. Si tratta di un problema che interessa moltissime aziende e organizzazioni. Infatti secondo alcune ricerche tre lavoratori su quattro detestano il loro capo

  • 5 errori da evitare per non confondere il tuo team

    5 errori da evitare per non confondere il tuo team

    Essere il manager di un'azienda vuol dire avere responsabilità nei confronti di un gruppo di lavoro e decidere quale strada intraprendere per raggiungere determinati obiettivi. Le decisioni devono essere prese in

  • La felicità in azienda è una componente importante?

    La felicità in azienda è una componente importante?

    Le aziende che considerano la felicità dei loro dipendenti come una priorità su cui fare affidamento sono in grado di realizzare una maggiore produttività e un migliore rendimento economico.

  • Mappature delle competenze

    Mappature delle competenze

    Si dice spesso che le aziende debbano godere di una pianificazione in cui tracciare i propri prodotti e la fase di produzione ad essa legata in modo da risultare concorrenziali

  • Smart working: cosa fare per mantenere i collaboratori motivati e produttivi

    Smart working: cosa fare per mantenere i collaboratori motivati e produttivi

    Il lockdown che abbiamo vissuto ha modificato in maniera radicale, da un giorno all’altro, le modalità di lavoro delle imprese italiane; quanto a lungo ancora

Contatti

SviluppoManageriale è un portale realizzato da:
MLC Consulting SRL
Sede Legale: Via Stilicone 12 20154 Milano
Tel: +39 02 33220352
Fax: +39 02 73960156
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi Siamo

SviluppoManageriale vuole essere uno strumento di diffusione delle conoscenze relative alla gestione aziendale (Marketing, vendite, sviluppo delle Risorse Umane, supply chain e controllo di gestione) e un punto di incontro tra diversi attori ... leggi tutto