Sviluppo Manageriale, Leadership e formazione aziendale e manageriale

Lavoro da remoto e didattica a distanza

Lavoro da remoto e didattica a distanza

Come aumentare la praticità e ridurre l'impatto ambientale con le tecnologie più adatte

In questo periodo segnato per tutti da un drastico cambiamento di abitudini, si rivela più che mai necessario contenere i consumi dovuti alle attività da remoto. La soluzione può essere nel passaggio dalle stampanti laser a quelle inkjet Epson.

Cinisello Balsamo, 8 giugno 2020 - In questo periodo di lavoro da remoto e didattica a distanza i consumi energetici a casa, per ognuno di noi, sono aumentati inevitabilmente, ma è possibile ridurre sia l'impatto ambientale sia i costi scegliendo in modo consapevole e responsabile le tecnologie più adatte.

In base ai dati a disposizione di Epson emerge infatti che se in Europa, tutte le macchine laser venissero sostituite con le stampanti e i multifunzione EcoTank per la casa e professionali, ogni anno i consumi energetici diminuirebbero di oltre 311 milioni di kWh, ovvero la quantità di energia necessaria per soddisfare il fabbisogno annuo di 94.981 famiglie, con un risparmio di oltre 38,1 milioni di euro. Non solo: anche le emissioni di CO2 si ridurrebbero di circa 117.000 tonnellate all'anno1, un volume equivalente alla capacità di assorbimento annua di una foresta di 5,4 milioni di alberi2.

Luca Cassani, responsabile CSR di Epson Italia, afferma: "Oggi per molte persone le priorità sono gestire la famiglia e mantenere il proprio lavoro; tuttavia, parecchi di noi vogliono anche continuare a salvaguardare l'ambiente. La tecnologia inkjet Epson si basa su una soluzione vantaggiosa in grado di ridurre i consumi energetici e l'impatto ambientale derivante dalla stampa domestica anche oggi in tempi di crisi globale. Iniziare a ristabilire l'ordine a livello economico e sociale - continua Cassani - significa anche cercare di adottare un approccio volto alla tutela dell'ambiente, per un mondo più pulito e meno inquinato, cogliendo l'opportunità di migliorare il nostro impegno nei confronti del Pianeta. La scelta della tecnologia inkjet al posto di quella laser, in ufficio come a casa, è un passo avanti verso il raggiungimento di questo obiettivo."

 


1 Metodologia verificata da TÜV Rheinland in base al "consumo energetico standard" definito nell'ambito della procedura di test Energy Star ed espresso in kWh all'anno. Modelli identificati utilizzando l'HCP Tracker Q2 2019 di IDC (dati dal primo trimestre 2015 al quarto trimestre 2018) e la base installata 2018 nelle aziende di 22 paesi europei, secondo quanto indicato da IDC (Installed Base by Vertical, Q2 2019).
2 Dati sull'equivalenza ricavati da più fonti

http://www.epson.it

 

Lunedì, 08 Giugno 2020. Postato in Accade nel mondo, News

Ultimi articoli

  • Le 7 caratteristiche di un pessimo capo

    Le 7 caratteristiche di un pessimo capo

    Avere un pessimo capo influisce in maniera negativa sulle prestazioni e sui risultati dei dipendenti sul posto di lavoro. Si tratta di un problema che interessa moltissime aziende e organizzazioni. Infatti secondo alcune ricerche tre lavoratori su quattro detestano il loro capo

  • 5 errori da evitare per non confondere il tuo team

    5 errori da evitare per non confondere il tuo team

    Essere il manager di un'azienda vuol dire avere responsabilità nei confronti di un gruppo di lavoro e decidere quale strada intraprendere per raggiungere determinati obiettivi. Le decisioni devono essere prese in

  • La felicità in azienda è una componente importante?

    La felicità in azienda è una componente importante?

    Le aziende che considerano la felicità dei loro dipendenti come una priorità su cui fare affidamento sono in grado di realizzare una maggiore produttività e un migliore rendimento economico.

  • Mappature delle competenze

    Mappature delle competenze

    Si dice spesso che le aziende debbano godere di una pianificazione in cui tracciare i propri prodotti e la fase di produzione ad essa legata in modo da risultare concorrenziali

  • Smart working: cosa fare per mantenere i collaboratori motivati e produttivi

    Smart working: cosa fare per mantenere i collaboratori motivati e produttivi

    Il lockdown che abbiamo vissuto ha modificato in maniera radicale, da un giorno all’altro, le modalità di lavoro delle imprese italiane; quanto a lungo ancora

Contatti

SviluppoManageriale è un portale realizzato da:
MLC Consulting SRL
Sede Legale: Via Stilicone 12 20154 Milano
Tel: +39 02 33220352
Fax: +39 02 73960156
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi Siamo

SviluppoManageriale vuole essere uno strumento di diffusione delle conoscenze relative alla gestione aziendale (Marketing, vendite, sviluppo delle Risorse Umane, supply chain e controllo di gestione) e un punto di incontro tra diversi attori ... leggi tutto