Getronics e Connectis unite sotto un unico brand per proporsi come partner di riferimento per la Digital Transformation

Getronics e Connectis unite sotto un unico brand per proporsi come partner di riferimento per la Digital Transformation

Milano, 21 novembre 2017 - A completamento dell’acquisizione di Connectis, Getronics annuncia oggi una nuova brand identity e l’unificazione delle due realtà sotto l’unico marchio Getronics. Il re-branding intende sottolineare la strategia dell’azienda, volta a raddoppiare le proprie dimensioni e a posizionarsi come il partner di riferimento per la Digital Transformation di aziende e organizzazioni focalizzate sulla massima soddisfazione degli utenti finali.

Il re-branding segue la recente acquisizione di Getronics da parte di Bottega InvestCo S.à r.l., avvenuta lo scorso luglio per 220 milioni di euro. L’integrazione dei brand unisce le capacità di soddisfare i bisogni dei clienti delle due aziende per continuare a offrire soluzioni e servizi innovativi per la trasformazione del business. La fusione inoltre permetterà di avere una presenza diretta in mercati chiave nelle aree Emea e Apac e di sviluppare relazioni più strette con clienti e partner.

Fondata nel 1887, Getronics è stata un pioniere nello sviluppo del concetto di Workspace Management nell’IT, specializzandosi in soluzioni complete per l’utente digitale. Il gruppo Getronics conta oggi oltre 4.500 dipendenti in 22 Paesi, con un fatturato di 500 milioni di euro.

Connectis, nata dall’integrazione di primarie aziende IT spagnole e dalla recente acquisizione del ramo d’azienda di Colt Technology Services “Managed Cloud”, è entrata nella famiglia Getronics specializzandosi in servizi e soluzioni IT per il settore pubblico, la sanità, la finanza e l’industria. Connectis impiega più di 2.650 persone fornendo servizi a 1.100 clienti in tutto il mondo.

Il nuovo logo nasce dalla combinazione dei brand Getronics e Connectis, con la tagline “connecting possibilities” a sottolineare i valori aziendali di centralità delle persone, resilienza, adattabilità e proattività. L’operazione aggiungerà al portafoglio Getronics i mercati di oltre dieci paesi, rafforzandone così la presenza in Europa.

Commentando il re-branding, Nana Baffour, Group CEO e Chairman di Getronics, ha dichiarato: “Getronics sta iniziando un nuovo entusiasmante capitolo della sua storia: intendiamo diventare il partner di riferimento per tutti quei clienti che vogliono trasformare digitalmente il proprio business per la massima soddisfazione degli utenti finali. Intendiamo superare il miliardo di dollari di fatturato entro il 2020 con margini di profittabilità a due cifre. La fusione dei brand Getronics e Connectis è una conferma della nostra visione comune basata sul rafforzamento della qualità del servizio al cliente, l’unificazione dei due staff e la dimostrazione della nostra filosofia comune ispirata alla centralità delle persone, alla resilienza e alla proattività. Questo è il primo passo in direzione di una crescita sia organica sia mediante fusioni e acquisizioni e dell’ingresso in nuovi mercati verticali”.

Informazioni su Getronics

Getronics è un integratore ICT globale controllato da Bottega InvestCo S.à r.l.. con una storia che copre 130 anni. Con quasi 4.500 dipendenti, 44 uffici in 22 Paesi tra Europa, Asia e America Latina, Getronics vanta solide capacità ed esperienze nelle aree Workspace, Applications, Unified Communications e Managed Cloud, che costituiscono un portafoglio completo e proattivo di servizi per la crescita dell’utente digitale, consumatore o azienda, nel settore pubblico e privato.

Getronics fa parte della Global Workspace Alliance, un modello unico che permette di fornire ai clienti servizi IT di uguale qualità in oltre 100 Paesi con un unico punto di contatto e fatturazione. La GWA gestisce globalmente oltre 10 milioni di devices.

Mercoledì, 22 Novembre 2017. Postato in Accade nel mondo

Ultimi articoli

  • Le 7 caratteristiche di un pessimo capo

    Le 7 caratteristiche di un pessimo capo

    Avere un pessimo capo influisce in maniera negativa sulle prestazioni e sui risultati dei dipendenti sul posto di lavoro. Si tratta di un problema che interessa moltissime aziende e organizzazioni. Infatti secondo alcune ricerche tre lavoratori su quattro detestano il loro capo

  • 5 errori da evitare per non confondere il tuo team

    5 errori da evitare per non confondere il tuo team

    Essere il manager di un'azienda vuol dire avere responsabilità nei confronti di un gruppo di lavoro e decidere quale strada intraprendere per raggiungere determinati obiettivi. Le decisioni devono essere prese in

  • La felicità in azienda è una componente importante?

    La felicità in azienda è una componente importante?

    Le aziende che considerano la felicità dei loro dipendenti come una priorità su cui fare affidamento sono in grado di realizzare una maggiore produttività e un migliore rendimento economico.

  • Mappature delle competenze

    Mappature delle competenze

    Si dice spesso che le aziende debbano godere di una pianificazione in cui tracciare i propri prodotti e la fase di produzione ad essa legata in modo da risultare concorrenziali

  • Smart working: cosa fare per mantenere i collaboratori motivati e produttivi

    Smart working: cosa fare per mantenere i collaboratori motivati e produttivi

    Il lockdown che abbiamo vissuto ha modificato in maniera radicale, da un giorno all’altro, le modalità di lavoro delle imprese italiane; quanto a lungo ancora

Contatti

SviluppoManageriale è un portale realizzato da:
MLC Consulting SRL
Sede Legale: Via Stilicone 12 20154 Milano
Tel: +39 02 33220352
Fax: +39 02 73960156
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi Siamo

SviluppoManageriale vuole essere uno strumento di diffusione delle conoscenze relative alla gestione aziendale (Marketing, vendite, sviluppo delle Risorse Umane, supply chain e controllo di gestione) e un punto di incontro tra diversi attori ... leggi tutto