QMT Quadrato Motor Trainig per combattere lo stress

QMT Quadrato Motor Trainig per combattere lo stress

Grazie al coinvolgimento sia del corpo che della mente, il Quadrato Motor Training (QMT) consente di combattere lo stress mediante l'esecuzione di una serie di esercizi guidati da istruzioni vocali.

Influenza dello stress sul benessere dell'organismo

Circa nove italiani su dieci sono affetti, almeno una volta nel corso della loro vita, da disturbi collegati allo stress, un nocivo fattore esterno responsabile di conseguenze a livello nervoso, endocrino, immunitario e psicologico dell'individuo.

Lo stress infatti consiste in una risposta psico-fisica dell'organismo a una stimolazione considerata eccessiva o comunque alla quale non è possibile rapportarsi in maniera adeguata.

Gli eventi stressogeni sono rapportabili a numerosi fattori predisponenti, riferibili principalmente all'attività professionale, ma anche alla vita famigliare e in genere alle relazioni interpersonali.

La risposta individuale a queste situazioni risulta notevolmente condizionata dal carattere del soggetto dato che la componente psico-emotiva riveste un ruolo di fondamentale rilevanza.

Accanto allo stress acuto, generato da cause molto impattanti e caratterizzato da una forte intensità ma da una breve durata, c'é quello cronico, molto più subdolo e pericoloso in quanto mostra un'evidente tendenza a durare nel tempo, arrivando a provocare svariati disturbi.

I principali sintomi fisici delle malattie da stress coinvolgono soprattutto il sistema cardio-vascolare (con tachicardia, extrasistolia, e variazioni della pressione arteriosa) e l'apparato digerente (con disturbi gastrici e intestinali).

Anche l'apparato muscolo-scheletrico subisce conseguenze dannose, che si manifestano con dolore tensivo al collo e alle spalle, mal di schiena e problemi articolari.

Le problematiche psicologiche si riferiscono a disturbi del sonno, ad attacchi d'ansia, a episodi depressivi, a modificazioni delle abitudini alimentari e sessuali, spesso accompagnati da perdita di memoria e difficoltà di concentrazione.

Come risolvere efficacemente i problemi legati allo stress

L'approccio più indicato per risolvere i problemi legati allo stress è quello che si basa sul movimento e sulla meditazione, due strumenti particolarmente utili sia per contrastarlo che per prevenirlo.

Grazie all'intervento della Fondazione Patrizio Paoletti, che da più di vent'anni si occupa dello studio dei meccanismi neuro-endocrini che stanno alla base dei disturbi da stress, è stato di recente presentato il QMT, Quadrato Motor Training, riguardante una tecnica di allenamento che riguarda sia il corpo che la mente.

Coniugando lo sforzo cognitivo all'attività fisica, questo metodo prevede l'esecuzione di una serie di movimenti guidati da istruzioni vocali.

Le benefiche conseguenze di tale programma, che si sono rivelate estremamente efficaci per allentare le tensioni prodotte dall'impatto con agenti stressogeni , sono riscontrabili già dopo poco tempo d'impiego.

In che cosa consiste QMT

QMT non è unicamente una tecnica di "brain training" poiché coinvolge non soltanto la mente ma anche il corpo, prevedendo l'esecuzione per alcuni minuti di una serie di movimenti guidati, allo scopo di creare una valida sinergia tra attività fisica e sforzo cognitivo.

Inizialmente vengono impiegati comandi semplici, ma che richiedono una certa attenzione da parte del soggetto in quanto devono essere eseguiti con precisione.

In seguito si instaura una difficoltà crescente che riguarda sia il corpo (movimenti sempre più complessi) che la mente (attenzione e comprensione maggiori).

Le ricerche effettuate sugli effetti del QMT riferiscono un evidente incremento delle capacità ideative, creative e progettuali dell'individuo che, liberato dal giogo dello stress, è in grado di liberare la mente, rendendola più recettiva e collaborativa.

A livello biologico, l'impiego continuativo di questa tecnica contribuisce a provocare un incremento della produzione di neurotrofine, sostanze proteiche il cui ruolo è quello di migliorare la funzione dei neuroni.

Secondo numerose ricerche scientifiche sull'efficacia del QMT, esso può incrementare fino al 20% della sintesi di "nerve growth factor" (NGF), una proteina modulatrice degli impulsi neuronali.

I meccanismi fisiologici che, utilizzando l'allenamento fisico, influenzano il metabolismo delle neurotrofine vengono effettivamente potenziati dall'impiego del QMT.

Il meccanismo d'azione di questa tecnica si basa soprattutto sul presupposto che la mente e il corpo agiscano in continua sintonia, producendo vantaggi facilmente riscontrabili.

In seguito all'impiego di questa metodologia senso-motoria si verificano modificazioni morfologiche e comportamentali prodotte da un complesso sistema di sincronizzazione neuronale.

Infatti tutte le azioni fisiche dell'organismo sono sotto il controllo del sistema nervoso che, mediante un'attività mirata, è in grado di modulare il livello di neurotrofine che sono delle bio-molecole responsabili del collegamento tra benessere e stress.

Vantaggi derivanti dall'impiego di QMT

Secondo recenti studi scientifici effettuati dalla Sapienza Università di Roma e da ricercatori del CNR, l'impiego di QMT induce alcune modificazioni morfologiche a livello bio-molecolare, responsabili anche di cambiamenti comportamentali.

Si è infatti appurato che vengono registrati incrementi di sincronizzazione tra neuroni del sistema nervoso centrale e periferico oltre che di neuroplasticità, fattori che consentono un netto miglioramento attitudinale e un maggiore rilassamento psico-fisico.

I vantaggi relativi all'impiego di QMT non si limitano quindi soltanto a un allentamento delle tensioni innescate dallo stress, ma coinvolgono anche un potenziamento delle prestazioni intellettive.

La più evidente conseguenza è relativa al benessere generalizzato dell'individuo che, oltre a non essere più condizionato dall'azione di agenti stressogeni, è in grado di migliorare il suo stile di vita.

Un ulteriore vantaggio offerto da QMT si riferisce al suo metodo d'utilizzo, estremamente semplice ed effettuabile senza l'intervento di personale esterno; la procedura richiede infatti soltanto di seguire la voce guida che indica i vari esercizi da effettuare.

Lunedì, 25 Novembre 2019. Postato in Risorse umane, Soft Skill

Ultimi articoli

Contatti

SviluppoManageriale è un portale realizzato da:
MLC Consulting SRL
Sede Legale: Via Stilicone 12 20154 Milano
Tel: +39 02 33220352
Fax: +39 02 73960156
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi Siamo

SviluppoManageriale vuole essere uno strumento di diffusione delle conoscenze relative alla gestione aziendale (Marketing, vendite, sviluppo delle Risorse Umane, supply chain e controllo di gestione) e un punto di incontro tra diversi attori ... leggi tutto