Quali opportunità lavorative per i giovani di oggi

Quali opportunità lavorative per i giovani di oggi

Giovani e lavoro: quanto conta la preparazione

Inutile negarlo: per i giovani di oggi trovare un lavoro è un'impresa sempre più difficile. Tuttavia, se da un lato si sente sempre più spesso parlare di disoccupazione giovanile, dall'altro sono sempre di più i giovani che riescono a trovare la propria strada nel mondo del lavoro, spesso puntando soprattutto su risorse proprie.

In questo articolo non si vuole parlare della disoccupazione e di tutti i NEET (Neither in Employment Nor in Education) che sembrano completamente allo sbando in un mondo lavorativo che non gli appartiene. Si vuole invece evidenziare come moltissimi giovani, grazie a una preparazione ferrata, a una forte volontà e, soprattutto a iniziativa e creatività, riescono a trovare soluzioni lavorative stabili, spesso creandole dal nulla.

Il mondo del lavoro oggi è sicuramente cambiato e se da un lato gli impieghi classici e sicuri di una volta sembrano non riuscire ad accogliere i giovani, dall'altro esistono moltissimi nuovi lavori che aspettano giovani dinamici, pronti a cambiare il loro stile di vita pur di realizzare delle attività che sentono proprie.

Tuttavia, il primo requisito per poter accedere a questo tipo di lavoro è quasi sempre una buona preparazione e competenza in settori specifici, che possono essere quello della comunicazione, dell'informatica, del design o altro. Inoltre, bisogna sempre ricordare che oggi il lavoro d'ufficio o in negozio è molto più ridotto rispetto al passato: le nuove attività lavorative si svolgono soprattutto online.

Pertanto, saranno soprattutto i giovani motivati, attivi e con buone conoscenze di economia, mercati, informatica e lingue a poter trovare maggiori sbocchi lavorativi in un contesto che esula dal luogo fisico in cui si lavora per poter raggiungere qualsiasi posto del mondo. Questi vengono comunemente definiti EET (Employed-Educated and Trained): giovani che durante il periodo scolastico e universitario hanno impiegato tutte le proprie forze per crearsi delle competenze specifiche da poter poi rivendere nel mercato del lavoro.

Servizi e attività di nicchia

Una delle ultime indagini relative all'occupazione giovanile condotta dal Censis ha evidenziato che nonostante i riflettori siano spesso puntati sulla disoccupazione giovanile (realtà sicuramente grave), sono invece moltissimi i giovani e giovanissimi che riescono ad inserirsi in maniera adeguata nel mondo del lavoro.

I numeri parlano chiaro: i dati di Unioncamere hanno evidenziato che negli ultimi due anni, oltre il 30% delle aziende di recente nascita è guidato da under 35. I rami in cui sono attive tali aziende sono moltissimi e nella maggior parte dei casi si tratta di settori delle tecnologie o di servizi finanziari. Tuttavia, anche le aziende che puntano sulla produzione di alimenti tipici e locali, sul biologico e sul vino stanno tornando in auge, grazie a moderne visioni imprenditoriali portate avanti, ancora una volta, da giovani qualificati e preparati.

Molti giovani puntano invece a settori di nicchia: questi prevedono particolari competenze in specifichi campi che permettono di creare una clientela ben definita, spesso fidelizzata che ricerca beni o servizi particolari.

Start up e aziende

I giovani più attivi e dinamici sono spesso guidati dalla voglia di farcela da soli: si mettono in gioco e, soprattutto, mettono in gioco le proprie competenze e capacità creando piccole aziende e start up. Queste ultime rappresentano sicuramente uno dei punti di riferimento per i giovani che vogliono fare impresa: gli incentivi fiscali e le agevolazioni di cui godono queste particolari forme imprenditoriali hanno reso molto più semplice per molti giovanissimi la possibilità di attivarsi nel mondo del lavoro.

Da sottolineare, poi, che la possibilità di ricevere agevolazioni fiscali e incentivi ha portato soprattutto moltissime donne ad affacciarsi nel mondo del lavoro imprenditoriale. Ad inizio 2018, Unioncamere stimava che circa il 12% delle aziende italiane di recente fondazione è guidata da donne con età inferiore ai 35 anni! Dal punto di vista numerico si tratta di circa 155 mila giovani manager in rosa.

Obiettivi e competenze

Se ci si chiede quali siano le opportunità lavorative per i giovani di oggi, quindi, si può dire che la risposta non è così negativa come spesso si tende a credere. Tuttavia, è necessario evidenziare che i giovani che riescono a trovare o creare un lavoro lo fanno solo grazie a una forte preparazione e determinazione.

Generalmente, dopo aver finito la scuola, molti ragazzi si iscrivono all'Università pur non avendo ben chiari quali siano i propri obiettivi per il futuro. Ma proprio studiando in un ambiente competitivo e stimolante come quello universitario spesso trovano la chiave per comprendere quali siano i propri interessi e per svilupparli al meglio. Università e corsi di formazione riconosciuti si pongono come i canali più indicati attraverso i quali i giovani oggi dovrebbero transitare nel passaggio tra il mondo della scuola e del lavoro. Entrambi, infatti, permettono di creare competenze specifiche da poter utilizzare nei vari settori.

Italia ed estero

Per concludere, è fondamentale ricordare che i giovani di oggi, quelli più preparati e che vogliono puntare a lavorare in contesti stimolanti, sono sempre pronti a fare nuove esperienze all'estero. Abituati a vivere online, in contatto con persone di tutto il mondo, non sentono più le distanze come un problema per la loro realizzazione lavorativa. Andare all'estero è stimolante e rappresenta un modo per poter migliorare le proprie competenze oppure per avere la possibilità di operare in settori specifici che sul territorio nazionale non sono ancora attivi.

Venerdì, 30 Agosto 2019. Postato in Risorse umane, Soft Skill

Contatti

SviluppoManageriale è un portale realizzato da:
MLC Consulting SRL
Sede Legale: Via Stilicone 12 20154 Milano
Tel: +39 02 33220352
Fax: +39 02 73960156
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi Siamo

SviluppoManageriale vuole essere uno strumento di diffusione delle conoscenze relative alla gestione aziendale (Marketing, vendite, sviluppo delle Risorse Umane, supply chain e controllo di gestione) e un punto di incontro tra diversi attori ... leggi tutto