Checklist per un ufficio acquisti lean

Checklist per un ufficio acquisti lean

Sul tema “Lean Production” o “Toyota way” abbondano gli articoli, le case study, i corsi e i seminari, slide che illustrano i principi della Lean, narrazioni che riportano gli inizi di questa filosofia, master di specializzazione per diventare guru del Kaizen, testimonianze di chi ha messo in pratica il Toyota Way.

È tutto molto interessante e sicuro di grande arricchimento; tuttavia quando si passa a dover mettere in pratica questi principi, l’ampiezza del tema rischia di mancare il bersaglio della concretezza e della semplicità.

La semplicità è l’unico modo per raggiungere efficacemente gli obiettivi, perché consente di scomporre in elementi basilari qualsiasi idea o progetto – per quanto vasto e ambizioso esso sia – e di metterli in fila in base alle priorità.

Da dove iniziare, quindi, se si vuole arrivare ad avere un Ufficio Acquisti “Lean”?

Il principio del Kaizen, ovvero del miglioramento continuo, dice che occorre eliminare gli sprechi; partendo da questo presupposto e costruendoci sopra un obiettivo che sia SMART, ecco una lista che scompone ed elenca 9 passi da compiere:

  1. Elenca
  2. Classifica
  3. Scegli
  4. Coinvolgi
  5. Tempifica
  6. Identifica
  7. Verifica
  8. Attiva
  9. Ricomincia

Magari non basta per far entrare la propria azienda tra le “Top Ten” del Toyota Way, ma può essere lo spunto con cui avviare il miglioramento, quel piccolo incipit che ci porta a dire: “Ok, cominciamo facendo così”. L’importante è iniziare.

Scarica la Checklist Da dove iniziare per un ufficio acquisti lean

http://www.iungo.com

http://www.logisticaefficiente.it

Venerdì, 19 Gennaio 2018. Postato in Hard Skill, Supply Chain e Procurement, Gestione aziendale

Ultimi articoli

  • Le 7 caratteristiche di un pessimo capo

    Le 7 caratteristiche di un pessimo capo

    Avere un pessimo capo influisce in maniera negativa sulle prestazioni e sui risultati dei dipendenti sul posto di lavoro. Si tratta di un problema che interessa moltissime aziende e organizzazioni. Infatti secondo alcune ricerche tre lavoratori su quattro detestano il loro capo

  • 5 errori da evitare per non confondere il tuo team

    5 errori da evitare per non confondere il tuo team

    Essere il manager di un'azienda vuol dire avere responsabilità nei confronti di un gruppo di lavoro e decidere quale strada intraprendere per raggiungere determinati obiettivi. Le decisioni devono essere prese in

  • La felicità in azienda è una componente importante?

    La felicità in azienda è una componente importante?

    Le aziende che considerano la felicità dei loro dipendenti come una priorità su cui fare affidamento sono in grado di realizzare una maggiore produttività e un migliore rendimento economico.

  • Mappature delle competenze

    Mappature delle competenze

    Si dice spesso che le aziende debbano godere di una pianificazione in cui tracciare i propri prodotti e la fase di produzione ad essa legata in modo da risultare concorrenziali

  • Smart working: cosa fare per mantenere i collaboratori motivati e produttivi

    Smart working: cosa fare per mantenere i collaboratori motivati e produttivi

    Il lockdown che abbiamo vissuto ha modificato in maniera radicale, da un giorno all’altro, le modalità di lavoro delle imprese italiane; quanto a lungo ancora

Contatti

SviluppoManageriale è un portale realizzato da:
MLC Consulting SRL
Sede Legale: Via Stilicone 12 20154 Milano
Tel: +39 02 33220352
Fax: +39 02 73960156
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi Siamo

SviluppoManageriale vuole essere uno strumento di diffusione delle conoscenze relative alla gestione aziendale (Marketing, vendite, sviluppo delle Risorse Umane, supply chain e controllo di gestione) e un punto di incontro tra diversi attori ... leggi tutto