Sviluppo Manageriale, Leadership e formazione aziendale e manageriale

Borsino Immobiliare della Logistica H1 2018: 40,89 €/mq/anno per il canone di locazione medio nazionale

Borsino Immobiliare della Logistica H1 2018: 40,89 €/mq/anno per il canone di locazione medio nazionale

Milano, 6 settembre 2018 – Nei primi sei mesi del 2018 il settore immobiliare logistico ha reagito positivamente agli stimoli del mercato, registrando un incremento del 50% della superficie di magazzini di recente costruzione rispetto a tre anni fa.

Il significativo sviluppo dell’e-commerce e del comparto retail ha inoltre generato una riduzione del 40% del vacancy rate, contribuendo così alla generale crescita dell’outsourcing logistico.

Questo lo scenario emerso dalla 25^ edizione del Borsino Immobiliare della Logistica H1 2018, redatto dal Dipartimento di Ricerca interno di World Capital.

Novità di questa edizione del Borsino: una sezione interamente dedicata alle grandi transazioni ufficialmente comunicate da organi di stampa, che nel primo semestre 2018 coprono 307.080 mq.

Soffermandoci sui valori del mercato della locazione degli immobili nuovi, il top rent viene registrato nella città di Genova con 60 €/mq/anno.

Sempre relativamente agli immobili nuovi, le performance migliori al Nord vengono riscontrate nelle location come Milano (56 €/mq/anno) e Bologna (55 €/mq/anno), mentre nelle aree del Centro, del Sud e delle Isole ad emergere sono le città come Firenze (58 €/mq/anno), Roma (55 €/mq/anno), Napoli (52 €/mq/anno) e Olbia (50 €/mq/anno).

Spostandoci sulla locazione degli immobili usati, invece, il Nord viene trainato dalle location come Milano (50 €/mq/anno), Genova (45 €/mq/anno) e Bologna (44 €/mq/anno), al Centro emergono le città prime come Firenze (52 €/mq/anno) e Roma (50 €/mq/anno), mentre al Sud e nelle Isole evidenziamo le performance di Napoli, Catania e Palermo con 40 €/mq/anno.

Con una media nazionale dei canoni di locazione di 40,89 €/mq/anno, le location di Milano e Firenze risultano avere un canone medio superiore alla media di 10,36 €/mq/anno la prima e 11,36 €/mq/anno la seconda, effetto della presenza di un prodotto prime di qualità e di una consolidata domanda.

Per quanto riguarda gli investimenti nell'immobiliare logistico, il primo semestre 2018 risulta dinamico anche nei rendimenti lordi.
Oltre alla location di Milano (6-7%), è interessante evidenziare il range dei rendimenti lordi nelle altre aree prime come: Bologna con 6,3-7,2%, Roma con 6,2-7,2%, Verona con 6,4-7,4%Genova con 6,4-7,2%, Piacenza con 6,3-7,5% e Catania con 6,6-7,6%.

Infine, analizzando il trend delle ricerche, nella maggior parte dei casi (50%), la domanda si orienta su immobili con tagli compresi tra 5.000 mq e 15.000 mq, mentre la durata media delle trattative nella locazione oscilla tra gli 8 e i 12 mesi.

In questi primi sei mesi del 2018 Il mercato immobiliare logistico italiano si conferma in buona salute. – dichiara Lucia Dattola, Dipartimento di Ricerca di World CapitalPer questo il comparto risulta un’area di investimento di grande appeal per operatori nazionali e internazionali."


www.worldcapital.it

Martedì, 11 Settembre 2018. Postato in Accade nel mondo, News

Ultimi articoli

  • Le 7 caratteristiche di un pessimo capo

    Le 7 caratteristiche di un pessimo capo

    Avere un pessimo capo influisce in maniera negativa sulle prestazioni e sui risultati dei dipendenti sul posto di lavoro. Si tratta di un problema che interessa moltissime aziende e organizzazioni. Infatti secondo alcune ricerche tre lavoratori su quattro detestano il loro capo

  • 5 errori da evitare per non confondere il tuo team

    5 errori da evitare per non confondere il tuo team

    Essere il manager di un'azienda vuol dire avere responsabilità nei confronti di un gruppo di lavoro e decidere quale strada intraprendere per raggiungere determinati obiettivi. Le decisioni devono essere prese in

  • La felicità in azienda è una componente importante?

    La felicità in azienda è una componente importante?

    Le aziende che considerano la felicità dei loro dipendenti come una priorità su cui fare affidamento sono in grado di realizzare una maggiore produttività e un migliore rendimento economico.

  • Mappature delle competenze

    Mappature delle competenze

    Si dice spesso che le aziende debbano godere di una pianificazione in cui tracciare i propri prodotti e la fase di produzione ad essa legata in modo da risultare concorrenziali

  • Smart working: cosa fare per mantenere i collaboratori motivati e produttivi

    Smart working: cosa fare per mantenere i collaboratori motivati e produttivi

    Il lockdown che abbiamo vissuto ha modificato in maniera radicale, da un giorno all’altro, le modalità di lavoro delle imprese italiane; quanto a lungo ancora

Contatti

SviluppoManageriale è un portale realizzato da:
MLC Consulting SRL
Sede Legale: Via Stilicone 12 20154 Milano
Tel: +39 02 33220352
Fax: +39 02 73960156
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi Siamo

SviluppoManageriale vuole essere uno strumento di diffusione delle conoscenze relative alla gestione aziendale (Marketing, vendite, sviluppo delle Risorse Umane, supply chain e controllo di gestione) e un punto di incontro tra diversi attori ... leggi tutto