La velocità di elaborazione dati nel supply chain management. Un plus competitivo per il manufacturing

La velocità di elaborazione dati nel supply chain management. Un plus competitivo per il manufacturing

Nei nuovi scenari di mercato le logiche di acquisto da parte degli utenti impongono oggi tempi di attesa sempre più stretti. Questi gap temporali più ravvicinati tra domanda e risposta stanno rivoluzionando anche le relazioni tra gli attori della filiera e, in particolar modo, i processi produttivi.

Nella gestione della supply chain nel settore manifatturiero, cresce dunque l'interesse delle aziende verso soluzioni a supporto delle attività di pianificazione e programmazione. In questo contesto un tema importante riguarda proprio la velocità di calcolo con la quale il sistema è in grado di generare piani e programmi di produzione ed approvvigionamento.

Il fattore velocità è oggi determinante soprattutto in relazione alla presenza di elevate moli di dati. Nei nuovi contesti di mercato, anche aziende di medio-piccole dimensioni si trovano spesso a gestire migliaia di codici articolo, distinte base complesse, numeri elevati di righe ordine cliente, ordini di acquisto e produzione.

La rapidità di elaborazione è decisiva anche perché "il ciclo" di pianificazione si svolge spesso per iterazioni successive. L'utente procede con un approccio "what-if" e per simulazioni successive per trovare le soluzioni ottimali a fronte di "colli di bottiglia" e in generale per affrontare le criticità. Avere il risultato di una simulazione dopo pochi secondi può fare la differenza e significa poter effettuare tutte le analisi necessarie con i relativi confronti tra scenari.

Ultimo, ma non meno importante, l'inaffidabilità dei processi (sia interni che esterni) e la rapidità di cambiamento del mercato costringono spesso a ripianificare con maggiore frequenza per reagire a fronte di fattori endogeni ed eventi esogeni che impattano sull'azienda.

Un software come Compass 10 di Plannet, per la gestione di planning, scheduling e MES nei processi produttivi, è uno strumento utilissimo proprio per l'estrema velocità di elaborazione dei processi, ottenuta riscrivendo completamente gli algoritmi attraverso una tecnologia di ultimissima generazione e un approccio di calcolo in RAM. E i risultati di Compass 10 sono particolarmente significativi, con tempi di elaborazione dei processi mediamente 100 volte inferiori rispetto alla precedente versione.

Un software a supporto dei processi gestionali risulta così una scelta innovativa per i rilevanti vantaggi che si possono ottenere in termini di velocità di elaborazione dei dati. Informazioni raccolte e gestite in maniera sicura e condivise con i terzisti, capaci di incidere qualitativamente anche sul livello di servizio offerto al mercato.

Performance che diventano strategiche e permettono alle aziende manifatturiere di essere più competitive nella gestione di logistiche sempre più complesse e con tempi di risposta sempre più rapidi.

http://www.plannet.it

 

Giovedì, 07 Aprile 2016. Postato in Supply Chain, Supply chain management

Contatti

SviluppoManageriale è un portale realizzato da:
MLC Consulting SRL
Sede Legale: Via Stilicone 12 20154 Milano
Tel: +39 02 33220352
Fax: +39 02 73960156
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi Siamo

SviluppoManageriale vuole essere uno strumento di diffusione delle conoscenze relative alla gestione aziendale (Marketing, vendite, sviluppo delle Risorse Umane, supply chain e controllo di gestione) e un punto di incontro tra diversi attori ... leggi tutto