Immagazzinare e commissionare le minuterie

Immagazzinare e commissionare le minuterie

I sistemi per immagazzinare e prelevare le minuterie

Il magazzino moderno deve saper affrontare le sfide che il mercato gli pone in modo adeguato, assicurando velocità e precisione in tutte le sue operazioni.

La gestione ottimale delle minuterie è un aspetto fondamentale della logistica delle imprese di oggi. Per minuterie si intendono oggetti di piccole dimensioni con una giacenza media volumetrica piuttosto bassa.

Grazie alle moderne tecnologie è possibile implementare sistemi integrati che aiutino le imprese ad immagazzinarle correttamente, ottimizzando tutte le fasi di magazzino dall'inbound fino alla spedizione.

20170710 iungheinrich corpo1In questo senso i magazzini automatici verticali a cassetti possono sicuramente essere una buona soluzione sia per lo stoccaggio sia per la movimentazione di questo tipo di prodotti.

Ci sono molti vantaggi derivanti dall'impiego di questi impianti. Innanzitutto questa tecnologia permette di stoccare le merci in uno spazio chiuso e automatizzato quindi in modo sicuro, ordinato e protetto. La versatilità dell'impianto permette di gestire facilmente la variazione di entità e del tipo di giacenza.

I vantaggi dei sistemi di immagazzinaggio

Grazie ai magazzini automatici verticali firmati da Jungheinrich si ottengono tre importantissimi benefici, utili a ottimizzare sia la gestione delle scorte che i processi della supply chain. Il primo vantaggio tangibile riguarda il risparmio di spazio, infatti si può recuperare fino all'85% della superficie occupata dagli scaffali tradizionali. Questi sistemi, sfruttando l'altezza, permettono di ridurre gli spazi destinati allo stoccaggio eliminando la necessità di avere corsie e scaffalature tradizionali che impegnano molta superficie.

20170710 iungheinrich corpo3

Aumentando la densità di stoccaggio (il numero di prodotti immagazzinati per metro quadrato) e sfruttando il principio "merce all'uomo" questi sistemi offrono un secondo beneficio: un importante aumento della produttività. L'operatore normalmente deve cercare la corsia, trovare la gusta SKU nella campata tra i diversi ripiani, prelevare la merce e tornare al punto di partenza. Con i magazzini verticali, invece, l'addetto rimane fermo e preleva in una baia ottimizzata ed ergonomica. Lo stesso vale quando si deve depositare il materiale da stoccare.

Addirittura con l’opzione “doppio prelievo” mentre il collaboratore riempie o preleva i pezzi sul primo vassoio, il ripiano successivo viene già messo a disposizione permettendo una continuità massima nell'attività di picking.

Questo considerevole risparmio di tempo permette di incrementare la produttività e, contemporaneamente, il livello di servizio dato.

20170710 iungheinrich corpo4

Il terzo importante vantaggio: tutte le aziende sanno che con il prelievo manuale si può sbagliare (inversione di codici, errori di quantità, etc.) con i magazzini verticali invece si possono ridurre in modo considerevole gli errori. Specificatamente i prodotti di Jungheinrich possono permettere di integrare nella baia di picking i sistemi di Pick-to-Light per fornire all'addetto le indicazioni necessarie al prelievo. Puntatori laser e matrici TIC permettono di operare con la massima semplicità per trovare gli articoli stoccati. Un risultato analogo può essere raggiunto anche semplicemente utilizzando lettori di codice a barre.

20170710 iungheinrich corpo5

Quindi quando scegliere lo stoccaggio di minuterie statico? Quando la giacenza di articoli è chiara e cambia piuttosto di rado e, in generale, quando è disponibile spazio a sufficienza per lo stoccaggio degli articoli su scaffalature a ripiani. È invece indicato uno stoccaggio dinamico quando si hanno molti articoli (con giacenza volumetrica unitaria anche bassa) e lo spazio disponibile è ridotto (quindi è necessaria un'alta resa al metro quadro).

20170710 iungheinrich corpo6

Tutte le soluzioni Jungheinrich consentono di ottenere configurazioni flessibili. I ripiani sono regolabili in altezza in modo automatico mediante l’utilizzo di sensori in grado di misurare l’altezza della merce ad ogni movimento. In tal modo si può ottenere una compattazione ottimale facilmente modificabile ed estremamente flessibile.

In sintesi i principali vantaggi che si possono ottenere con queste tecnologie sono:

  • la possibilità di gestire merci diverse con altezze variabili
  • avere a disposizione un sistema straordinariamente rapido per elevate rese di picking (anche in caso di un elevato numero di SKU)
  • diminuzione degli errori di prelievo grazie all'interfaccia con il WMS o con sistemi più avanzati come puntatore laser o Pick-to-Light
  • la capacità di stoccare quantità elevate di prodotti su superfici ridotte
  • la possibilità di adattarsi in modo flessibile alla merce e all’operatore
  • la facilmente di espansione grazie alla struttura modulare

Conclusioni

L’immagazzinamento e il prelievo delle minuterie sono due processi la cui gestione automatica o semiautomatica (per esempio sfruttando "a pieno regime" le funzionalità del WMS) è ormai una realtà imprescindibile. I sistemi di Jungheinrich per la gestione ottimale delle minuterie consentono enormi risparmi, aumentando allo stesso tempo la rapidità e l’efficienza del magazzino.

https://www.logisticaefficiente.it/
http://www.jungheinrich.com/

 

Lunedì, 09 Ottobre 2017. Postato in Accade nel mondo

Contatti

SviluppoManageriale è un portale realizzato da:
MLC Consulting SRL
Sede Legale: Via Stilicone 12 20154 Milano
Tel: +39 02 33220352
Fax: +39 02 73960156
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi Siamo

SviluppoManageriale vuole essere uno strumento di diffusione delle conoscenze relative alla gestione aziendale (Marketing, vendite, sviluppo delle Risorse Umane, supply chain e controllo di gestione) e un punto di incontro tra diversi attori ... leggi tutto