La nuova UDP di Arcserve azzera i tempi di recupero

La nuova UDP di Arcserve azzera i tempi di recupero

La nuova UDP di Arcserve azzera i tempi di recupero con disponibilità continua, instant recovery e replica su cloud, ambienti fisici e virtuali

Arcserve reinventa la protezione dei dati assicurando il supporto mirato per Linux e Windows, configurazioni wizard-driven e opzioni di recupero più veloci e flessibili, accelerando le opportunità di business per i partner

Milano, 2016 – Arcserve, LLC, azienda leader di soluzioni di protezione dati per cloud e per ambienti virtuali e fisici, annuncia oggi la nuova versione di Arcserve® Unified Data Protection (UDP) che assicura disponibilità continua e semplicità senza precedenti, all’interno di un set multi-piattaforma. Disponibile per l’intero portfolio UDP di software, appliance e per ambienti cloud, introduce significativi miglioramenti per la protezione dei dati per ambienti Linux™, instant VM recovery, Bar Metal recovery (per il backup completo di dati e sistemi del server), installazione unificata e potenziamenti per l’integrazione di soluzioni delle terze parti.

“Le organizzazioni di oggi non possono più accettare tempi di inattività e richiedono ambienti “always on” e dalla stessa modalità di recovery si intende avere i dati sempre disponibili – dichiara Rami Nasser, regional sales director di Iberia, Italy & MEA di  Arcserve. Questa nuova release sottolinea il nostro impegno ad eliminare del tutto il concetto di tempo di recupero, indipendentemente da dove risiedono i dati, con una soluzione appositamente sviluppata per offrire tecnologia di livello enterprise abbinata ad una user experience semplice e intuitiva. 

Arcserve UDP include già la deduplica source-side, la replica ottimizzata per reti WAN e test di disaster recovery automatizzato, e la nuova versione fornisce in un’unica soluzione la massima semplicità su cloud, ambienti virtuali e fisici, ridefinendo i paradigmi del data protection grazie a funzionalità di:

  • Setup Wizard-Driver: nuova modalità per iniziare con procedure guidate e un programma di installazione dell’Unified Product che consente di essere operativi in pochi minuti: è sufficiente un semplice clic sulle funzioni che si desiderano e subito si attiva il download.
  • Management Authority: migliora la distribuzione, la gestione e l’integrazione di prodotti di terze parti grazie ad un controllo basato sui ruoli, una distribuzione del reboot-less agent e un nuovo Command Line Interface (CLI).
  • Opzioni di ripristino più veloci e più flessibili: la nuova integrazione della gamma enteprise degli storage snapshot offre prestazioni elevate, snapshot a basso impatto sui server di produzione virtuali e fisici. L’instant VM recovery da backup in modalità agent-based e agentless di vSphere e Hyper-V e da virtuale a virtuale (V2V) e da virtuale a ripristino  fisico (V2P), forniscono ulteriori opzioni per migliorare gli indici di recovery time objective (RTO) e recovery point objective (RPO). La funzione di instant Bare Metal Restore (BMR) consente il ripristino locale e remoto dei sistemi virtuali e fisici, da e all’interno della console UDP.
  • Miglioramenti significativi al supporto di Linux: i sistemi Linux oggi beneficiano di una UDP con funzionalità avanzate di protezione Windows®, come la deduplica globale, la replica ottimizzata alle reti WAN, l’archiviazione su tape e molto altro ancora. Vengono usate abilmente le funzioni di recupero file/folder di Linux VM eseguendo le operazioni senza alcun processo in background, backup host-based su vSphere e host Hyper-V.  Si ottiene il pieno controllo degli obiettivi di protezione dei dati con un numero illimitato di backup incrementali, il ripristino Bar-Metal di sistemi di Unified Extensible Firmaware Interface (UEFI) e la possibilità di eseguire backup e ripristino da e per la deduplica di archivi di dati via recovery point server (RPS).
  • Miglioramenti al data protection per le piattaforme Windows: protezione completa dei dati per le versioni più recenti di Windows, inclusa Windows 10. La funzione Exchange recovery (incluso Exchange 2016) consente di recuperare gli oggetti che non siano mail senza dover ripristinare l’intera mailbox. La funzione di riavvio senza sistema in background fornisce una rapida distribuzione di Windows agent dalla console UDP senza dover necessariamente riavviare i sistemi.
  • Gestione tape unificata: la nuova funzione centralizzata di tape management consente di gestire la programmazione, il monitoraggio e la migrazione dei punti di ripristino su nastro, direttamente da e all’interno della console UDP.

“La Unified Data Protection di Arcserve ha fatto un notevole passo in avanti con quest’ultima release. Le nuove funzionalità offerte come le snapshot all’hardware, le caratteristiche di VM recovery e Bare Metal restore istantanee, il supporto mirato alla piattaforma Linux e le modalità avanzate di utilizzo assicurano agli utenti una soluzione semplice e unificata per proteggere tutti i tipi di dati” – ha evidenziato Jason Buffington, senior analyst for data protection di Enterprise Strategy Group. “La UDP di Arcserve può attrarre anche il settore SMB e le aziende di medie dimensioni che necessitano di sistemi completi di recovery con un’unica soluzione, fornita da un unico vendor e gestita da un unico pannello di comandi”.

Partner e fornitori di servizi gestiti possono trarre grandi benefici da Arcserve per accelerare le opportunità di business, fornendo soluzioni di disaster recovery come servizio (DRaaS) ed espandendo ulteriormente il loro potenziale sul mercato. “Negli anni, ho adottato un’ampia gamma di strumenti per la protezione dei dati, tutte peculiarità che oggi trovo nella soluzione UDP di Arcserve. Grazie alle ampie funzionalità offerte, sono rimasto piacevolmente sorpreso da quanto sia facile da utilizzare, raggiungendo incredibili risultati – una riduzione del 92% nella dimensione dei dati – e sono in grado di eseguire il backup di una maggiore mole di dati a costi inferiori, fornendo una protezione superiore ai miei clienti” – ha dichiarato Beniot Rainville, president di MS Geslan.

Segui Arcserve

Informazioni su Arcserve

Arcserve è un fornitore leader di protezione dati e software di recovery che fornisce alle aziende la sicurezza di poter recuperare i dati e le applicazioni quando necessario. Fondata nel 1990, Arcserve offre una soluzione completa per ambienti fisici e virtuali, on premise o su cloud, grazie anche a team di supporto e competenze ineguagliabili. La nuova architettura unificata Arcserve Unified Data Protection (UDP), assicura una gamma completa di funzionalità altamente efficienti ed integrate per la protezione dei dati attraverso una semplice console basata sul web. Arcserve supporta oltre 45.000 utenti finali in più di 150 paesi e collabora con oltre 7.500 distributori, rivenditori e service provider in tutto il mondo. Arcserve ha sede a Minneapolis, Minnesota, con uffici in tutto il mondo.

Visitate il sito www.arcserve.com/it  

Martedì, 08 Marzo 2016. Postato in Accade nel mondo

Contatti

SviluppoManageriale è un portale realizzato da:
MLC Consulting SRL
Sede Legale: Via Stilicone 12 20154 Milano
Tel: +39 02 33220352
Fax: +39 02 73960156
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi Siamo

SviluppoManageriale vuole essere uno strumento di diffusione delle conoscenze relative alla gestione aziendale (Marketing, vendite, sviluppo delle Risorse Umane, supply chain e controllo di gestione) e un punto di incontro tra diversi attori ... leggi tutto